Episodio 51

settembre 28, 2008

“Sono stanco dell’assenza di una coscienza critica che ignora la trave e si concentra sulla pagliuzza”. Ecco, probabilmente l’opposizione in questo pese non si vede e non si sente perché è rimasta sotto la trave. Magari nel tentativo di spostarla, che ne so. C’è però da dire che dall’intervista si fatica a capire cosa sia questa trave, visto che gli argomenti sono sempre i soliti (interessano ancora a qualcuno? quando l’intervistatore gli fa notare che usa gli stessi termini di un Flores d’Arcais qualunque, il nostro eroe si mette a citare l’operato di Bush) e mai una volta che si entri nel merito dei veri problemi del Paese. Dall’opposizione dovrebbero arrivare proposte alternative a quelle del Governo e invece: “Guardi, qui in casa mia, su quei due divani là in fondo, si sono seduti Epifani e Colaninno, e hanno trovato l’accordo”. E poi bisognerebbe avere un alto senso del ridicolo: Non la preoccupa anche lo stato del Pd?” “No, non sono preoccupato. Lo ero sino ad agosto. Ma da settembre, dalle feste e dalla summer school, dal contatto con il nostro popolo, credo siamo usciti tutti convinti che va benissimo il pluralismo culturale, non il correntismo esasperato. Abbiamo una base molto forte e molto sana. Nei sondaggi stiamo risalendo. Il clima sta cambiando”. Sì certo, sta arrivando l’inverno Walter.
Corriere della Sera

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: