Episodio 114

ottobre 31, 2008

L’altra sera sono andato a cena da un’amica, una delle poche persone che quando parlo mi capisce e in ogni caso ride sempre. A metà dello scambio di sfighe sentimentali e della tazza con il gelato esce così all’improvviso: “Ma di che cazzo ti lamenti, io sono talmente intima con un vibratore che mi permette di chiamarlo per nome. Lo chiamo Walter, lo sai che sono una sentimentale. Rilassati, stiamo solo invecchiando male ma non è mai troppo tardi per farsi un’infanzia felice”. A quel punto, constatando come non fosse rimasto altro da dire, ci siamo messi a guardare un film di quando eravamo giovani noi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: