Posts Tagged ‘Roberto Saviano’

Episodio 121

novembre 1, 2008

“It is about freedom of speech,” he said of the issues surrounding his novel and the reaction to it. “But above all, it is about the freedom of the reader, because what has put me in danger is reading. If what I wrote had ended up in the hands of 20,000 people it would not have generated any problem. What put me in danger is that, because of me, millions of people decided to take an interest in the things that interested me.”
Roberto Saviano, Gurdian (via)

Episodio 59

ottobre 5, 2008

Il mio livello di conoscenza della Camorra, la sua storia e tutte le opere più o meno celebrative che l’hanno tentata di descrivere, è alquanto basso. E si è clamorosamente innalzato dopo l’uscita di Gomorra e tutto quel che è seguito nel mondo di Roberto Saviano. Perciò: grazie Roberto Saviano. La mia coscienza civile di cittadino informato, rispettoso della legge e di quel minimo di moralità necessaria, ti è molto grata. Poi è arrivato il film tratto dal libro e si sa, quando l’immagine unisce i puntini che mancavano al quadro emerso dalla lettura del libro la realtà è molto peggio (nello stesso periodo sono andato al cinema più del solito e ho visto anche Il Divo, e moriva mia nonna che teneva a due cose nella vita: la famiglia e la Democrazia Cristiana tutta). La cosa che mi chiedo è questa ed è del tutto personale: perché quando leggo un’intervista a, di e con Roberto Saviano, quando lo vedo in tele o sento qualcuno che ne parla alla macchinetta del caffè devo sempre reprimere con vergogna una sottile sensazione di antipatia per il personaggio? Non lo so ma credo che mia nonna democristiana non c’entri niente.